Pilastro Nord

Cima Tosa parete nord, Dolomiti di Brenta.
700m (14L) VI- E2/3
Paolo Baroldi, Filippo Mosca, Francesco Salvaterra 3-4 sett 2016

Descrizione

Vedi anche http://www.planetmountain.com/it/notizie/alpinismo/cima-tosa-dolomiti-di-brenta-nuova-via-pilastro-nord.html

Grande via sul margine destro della parete nord-est di cima Tosa. La salita ha tre sezioni distinte: il camino iniziale (spesso bagnato), il pilastro grigio centrale e le stupende e verticali lunghezze finali che permettono di vincere gli strapiombi uscendo in vetta.

Nonostante le difficoltà tecniche contenute si tratta di una via di serio impegno per via della lunghezza, parca chiodatura e per alcune sezioni di roccia mediocre poco proteggibile. Salita di sicura soddisfazione per gli amanti dell' avventura, da effettuarsi preferibilmente in autunno senza neve in parete.

Storia: La via è stata salita in stile alpino bivaccando sotto gli strapiombi sommitali. Nell'agosto dell'81 Berta Piercarlo e Gianni Giudicati hanno effettuato un serio tentativo salendo pressapoco dallo stesso itinerario, arrestandosi sotto gli strapiombi finali e scendendo in corda doppia. Informazioni reperite al rifugio Brentei, in parete è stata trovata una sola clessidra ripassata da fettuccia.

Rientro

Dalla via normale sulla parete sud. (II° e due brevi calate, difficile orientamento).

Materiale

Friends al #2, microfriends, martello e alcuni chiodi. I dieci chiodi utilizzati sono stati lasciati più parecchi cordoni su clessidre e spuntoni.


Galleria Fotografica


Vai alla lista